La vitamina C e i suoi benefici per la pelle

La tua giornata non è mai completa se non bevi un bicchiere di succo d’arancia ogni mattina? Ami aggiungere i peperoni alle tue insalate preferite? Se sì, allora la tua pelle ti ringrazierà sicuramente. Entrambi non solo sono ottimi per una dieta sana, ma aiutano anche a garantire che la vitamina C o l’acido ascorbico ne faccia parte. 

Mentre il tuo corpo ha bisogno di diversi nutrienti come la vitamina D, E e A per funzionare e apparire al meglio, l’acido ascorbico in particolare è un fattore chiave. Questa vitamina può offrire più della sua capacità di aumentare il sistema immunitario, di cui la maggior parte di voi potrebbe già essere a conoscenza. 

Poiché ci sono molte vitamine C immagazzinate nella tua pelle, può anche aiutare a proteggere e ringiovanire la tua carnagione, sia che venga applicata topicamente o assunta dal cibo. Per dirla semplicemente, l’acido ascorbico deve sempre far parte della tua regolare routine di cura della pelle, proprio come è importante lavare il viso o applicare la protezione solare.

L’acido ascorbico è un buon antiossidante meglio conosciuto per i suoi diversi benefici per la salute, ma anche in grado di giovare alla tua pelle allo stesso tempo. Con la continua ricerca a sostegno della sua capacità di combattere l’invecchiamento, sempre più aziende di cura della pelle hanno iniziato a utilizzare la vitamina C come ingrediente dei loro prodotti.  

Benefici dell’acido ascorbico per la cura della pelle 

Le proprietà antiossidanti dell’acido ascorbico e il ruolo che svolge nella sintesi del collagene sono la vera ragione per cui è essenziale per la cura della pelle. L’acido ascorbico si trova naturalmente negli strati esterni e interni della pelle.

Vitamina C e benefici per una pelle
La vitamina C fa bene alla pelle

Tuttavia, l’esposizione all’ozono e alla luce del sole, l’invecchiamento e il fumo possono ridurre la quantità di acido ascorbico presente naturalmente sulla pelle. 

Questa vitamina viene trasportata alla pelle attraverso il flusso sanguigno, e gli integratori di acido ascorbico ne aumentano la quantità nella pelle. 

Prodotti per la cura della pelle con acido ascorbico 

Troverete la vitamina C in forma di acido ascorbico in lozioni, sieri, polveri, cerotti e creme. Ma ci sono anche prodotti che possono contenere ingredienti derivati come il solfato di acido ascorbico, il disodium isostearyl 2-0 L-ascorbyl phosphate e il Magnesium ascorbyl phosphate.

Di questi tre, il preferito e più stabile è l’ascorbil fosfato di magnesio per i suoi effetti idratanti, le abilità con i radicali liberi e la sua assorbibilità. Ci sono ancora studi in corso su altri derivati.

La durata di vita dei prodotti che contengono acido ascorbico è ridotta dopo la loro apertura. Grazie alla migliore stabilità del magnesio ascorbil fosfato, i prodotti che contengono questo ingrediente tendono ad avere un’efficacia più duratura.

Cosa succede se si nutre il corpo di acido ascorbico?

Probabilmente la prima cosa che succede se fai il pieno di acido ascorbico è che può aiutare a prevenire i danni del sole. 

La vitamina C, essendo un potente antiossidante, agisce quasi come un braccio che protegge il suo territorio. La vitamina può neutralizzare i radicali liberi molto prima che causino danni. Può anche ridurre l’infiammazione e minimizzare i suoi effetti. È stato rivelato che le donne che hanno il più alto apporto dietetico di acido ascorbico hanno meno secchezza e meno rughe visibili.

Video: Vitamina C – Funzioni, Fabbisogno, Benefici, Carenza

Questo può anche mantenere la pelle soda e forte. Oltre a ridurre l’aspetto delle rughe, l’acido ascorbico può anche aiutare la superficie della pelle ad essere più soda e liscia attraverso l’attivazione delle cellule note come fibroblasti, responsabili della produzione di nuovo collagene. 

Cosa succede durante l’applicazione topica di acido ascorbico?

L’acido ascorbico topico offre una protezione antiossidante. Proprio come l’assunzione di questa vitamina con la dieta, anche l’applicazione topica può nutrire la pelle con antiossidanti protettivi che possono combattere i danni causati dai radicali liberi e l’infiammazione causata da inquinamento, sole e altri fattori. 

Il segreto principale qui è quello di utilizzare un prodotto con la forma di acido L-ascorbico della vitamina in quanto questo ha la capacità di penetrare in profondità negli strati della pelle. Anche se si raccomanda comunque di usare la protezione solare per prevenire le scottature e gli effetti di invecchiamento della luce UV, strofinare una lozione o un siero che contiene acido ascorbico sulla pelle può fornire un’ulteriore garanzia contrastando la piccola quantità di raggi UV che potrebbero essere in grado di intrufolarsi attraverso la protezione solare. 

L’applicazione topica può anche migliorare i segni dell’invecchiamento. Può innescare la produzione di collagene attraverso l’accensione dei fibroblasti che aiuta a migliorare l’aspetto delle rughe d’espressione. Inoltre, la vitamina può anche aiutare a rallentare la degradazione del collagene per aiutare a preservare la struttura della pelle. 

Quando acquisti prodotti per la cura della pelle a base di acido ascorbico, controlla se la lista degli ingredienti contiene acido L-ascorbico. Poiché le vitamine E e C sono più efficaci quando lavorano in squadra, cerca i prodotti che elencano l’alfa tocoferolo, la forma attiva della vitamina E. 

Di quanto acido ascorbico hai bisogno?

La quantità raccomandata di acido ascorbico di cui hai bisogno al giorno è di 75 mg per le donne e 90 mg per gli uomini. Alcune delle migliori fonti di questa vitamina includono melone, fragole, papaia, arancia e succo d’arancia, peperoni verdi e broccoli.

Si consiglia di mangiare verdure e frutta contenenti C insieme a cibi che hanno un alto contenuto di vitamina E come il burro di arachidi, i semi di girasole e le mandorle. È stato rivelato che questi due antiossidanti offrono una protezione più efficace dai danni dei raggi UV se consumati insieme. 

Trattamento topico con acido ascorbico

L’acido ascorbico offre molti benefici per la tua routine di cura della pelle se lo usi topicamente. Questi includono i seguenti:

  • Essendo un antiossidante, può cercare e neutralizzare i radicali liberi che possono danneggiare la pelle.
  • Gioca un ruolo fondamentale nella sintesi del collagene. Un tipo di proteina importante, il collagene può aiutare a produrre nuova pelle e migliorare la sua elasticità. 
  • Può aiutare a mantenere la pelle protetta dai raggi UV e a ridurre i danni del sole, soprattutto se usato insieme alla vitamina E. 
  • La vitamina ha proprietà cicatrizzanti e antinfiammatorie e può inoltre aiutare ad alleviare la rosacea e l’acne. 
  • Una volta mescolata con la soia e altri prodotti de-pigmentanti, può aiutare a diminuire l’iperpigmentazione della pelle. 

Prendi sempre la tua dose giornaliera non solo di vitamina C, ma anche di altre vitamine come la vitamina D ed E per avere una pelle migliore e più sana!

Articoli nella stessa categoria: